CSI: RUGGITO ERACLEA

Dopo le due sconfitte consecutive con le quali si è chiuso il 2015, l’Eraclea è obbligata a vincere contro la Pallacanestro Trevigiana.
Ma la missione della strana coppia in panca è resa complicatissima dalle innumerevoli assenze tra le fila biancoverdi.
Infatti, oltre ai noti Boatto, Borin, Burato, Busato e Zorzetto M., si aggiunge all’ultim’ora anche il DS, causa micidiale attacco influenzale.
Favaro e Fiorindo però possono abbracciare il nuovo acquisto.
Boss, arrivato al palazzo scortato dalla polizia per i noti fatti di settimana scorsa, è della partita…
La partenza dei biancoverdi però è scioccante..
Il Loco in regia non riesce ad accendere la luce e i nostri incapaci di segnare anche in una vasca da bagno. Risultato: 13-0 per gli avversari.
I primi punti arrivano (dalla lunetta) dopo minuti 6 e 20 secondi di gioco (nuovo primato!!!!)
E’ Cerchier che prova a dare la scossa ai suoi, ma è solo un’illusione e il primo quarto si chiude sul 21-6 ospite.
Secondo quarto e finalmente Baita decide di iniziare a far parte della partita.
5 punti in un amen e ciò che fino a qualche minuto prima sembrava già impossibile, inizia a diventare tremendamente realistico: la rimonta.
Ma è al sesto minuto del secondo quarto che la partita ha la sua svolta: scende in campo il nuovo acquisto Boss e l’atteggiamento è quello di qualcuno che stasera non vuole passare inosservato…
L’Eraclea è un fiume in piena e Boss inizia da subito a conquistare il cuore dei tifosi biancoverdi.
Il parziale del secondo quarto è di 22-9 per i padroni di casa e la rimonta è già compiuta.
Con delle premesse così ci si aspetta che nel terzo quarto i grilli prendano il volo, ma uno dei motivi per cui il basket è lo sport più bello del mondo, è che è totalmente imprevedibile.
Eraclea perde tutta l’inerzia e gli ospiti rimangono a galla fino a metà dell’ultimo quarto quando serve ancora una tremenda accelerazione della coppia Boso-Cerchier per consegnare ad Eraclea la prima vittoria del 2016 e i primi applausi del proprio pubblico.
Se il gioco di squadra non è stato esaltante, la prova di carattere dei ragazzi di Favaro&Fiorindo è stata enorme.
Ma di tempo per festeggiare ce n’è davvero poco.
Si torna in campo lunedì sera in casa dei campioni in carica CFS Basket.
E’ arrivato il momento di togliere la maschera e vedere chi siamo…

Fino alla fine, FORZA ERACLEA!!!!!!


Pallacanestro Eraclea – Pallacanestro Trevigiana 55-48 [6-21; 28-30; 29-41; 55-48]
(Baita 8, Boatto L. 2, Boso 16, Cardin 4, Cerchier 17, Ferrazzo 2, Manzini 4, Maggiolo 2)


Il DS Zorzetto, nuovo re del mercato.

Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Vuoi diventare partner della Pallacanestro Eraclea?

Scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.!

Location

Eraclea, VE, Italia

     Via Largon 2, 30020

Contatti

0421-232340

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Follow Us